FESTA DELLA SCIENZA 2020

  • Anno: 2020

Tema

Il tema proposto per "La Festa della Scienza" 2020 è:

EFFETTO COMUNTIA'

Lo sviluppo di un essere umano è il risultato di una serie di straordinari processi che promuovono interazioni cellulari sempre più specializzate per formare i vari organi, tessuti e apparati. Per parafrasare John Donne che scriveva: “Nessun uomo è un’isola, completo in sé stesso; ogni uomo è un pezzo del continente, una parte del tutto”, nessuna cellula è un’isola; siamo in pratica fatti da miliardi di cellule che ogni giorno, ogni ora, ogni minuto si parlano, interagiscono e si moltiplicano secondo equilibri rigorosi e stabiliti. E quando qualcosa in questo fantastico equilibrio fallisce, l’intero organismo può soccombere.

Traslando quanto avviene nel corso dello sviluppo embrionale e nel corpo umano alla vita sociale e politica possiamo immaginare la vita dell’uomo all’interno delle dinamiche di un ecosistema dove ogni essere vivente svolge un ruolo ben preciso per il benessere comune. “Una goccia strappata dall’oceano perisce inutilmente. Se rimane parte dell’oceano, ne condivide la gloria di sorreggere una flotta di poderose navi” (Mahatma Gandhi).

Descrizione

Risultati immagini per STIAMO LAVORANDO PER VOI

 

Partner scientifici

La Festa della Scienza è un prestigioso evento scientifico-culturale giunto alla sua undicesima edizione, dedicato a tutti i cittadini e alle giovani generazioni, organizzato da Comune di Andrano, Università del Salento, Istituto Pasteur Italia, AIRC, in collaborazione con IBSA Foundation for Scientific Research e con il contributo della Regione Puglia e dell’Assessorato al Diritto allo studio, Scuola, Università.

L’evento è nato con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura scientifica e rappresenta un'occasione di incontro tra le giovani generazioni, eminenti scienziati e comunità civile, nella convinzione che più la conoscenza scientifica si avvicina al popolo e più elimina le disuguaglianze e promuove la libertà. Un’esclusiva e importantissima sinergia ha permesso, inoltre, di qualificare la manifestazione a livello scientifico e territoriale nel corso degli anni, attraverso la collaborazione attiva e in prima linea dell’Università del Salento, dell’Istituto Pasteur-Italia di Roma e dell'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC).

I veri protagonisti saranno i ragazzi delle scuole dell'intero territorio della Regione Puglia attraverso la premiazione con attrezzature scientifiche di valore, bonus in denaro per gli Istituti Scolastici e ricercatori che verranno ‘donati’ alle scuole per infoday scientifici.

Ospiti di rilievo scientifico e istituzionale arricchiranno la manifestazione.